Visto dagli studenti: una nuova prospettiva

Anche quest’anno il progetto Capolavoro per Lecco si caratterizza per il coinvolgimento, attraverso un’esperienza formativa, degli studenti di tutte le Scuole Superiori del territorio in un contesto di cittadinanza attiva e di percorso di PCTO. Si tratta di un’esperienza che chiede ai ragazzi di mettersi direttamente in gioco nella valorizzazione e comunicazione digitale e social del patrimonio comune, considerato bene prezioso.

In queste settimane abbiamo raccolto diverse opinioni e pareri delle ragazze e dei ragazzi impegnati in questi percorsi.

Particolarmente apprezzata è stata la possibilità di lavorare con i propri coetanei e persone con diverse competenze, vivendo un’atmosfera da ambiente lavorativo e relazionandosi con professionisti della comunicazione e dello studio dell’arte. Sempre a proposito di arte, l’esperienza ha permesso a molti di apprezzare un ambito che prima non conoscevano scoprendo i diversi aspetti delle opere e dei loro autori.

Oltre all’allestimento e alle attività che permettono di esprimere la propria creatività, come il laboratorio della creta, è stato importante il potersi mettere in gioco con i diversi visitatori della mostra, indipendentemente dall’età e superando le proprie timidezze, presentando le opere o facendo le interviste al termine del percorso, analizzando e apprezzando le differenze fra le persone che hanno visitato la mostra.

Imparare nuove cose oltre allo studio e la bellezza di poter stare accanto a dei capolavori hanno fatto da cornice al poter lavorare su un tema così importante ed attuale come quello della paternità, del rapporto fra padre e figli e delle sue difficoltà.

Un’esperienza importante, che ci ha fatto vivere e lavorare alla mostra con una nuova prospettiva.

Redazione Studenti