Visto dagli studenti: comunicare per immagini

In queste settimane di lavoro alla mostra abbiamo scoperto l’uso dei reel come strumento di comunicazione.

Dietro ogni reel c’è il lavoro di un piccolo film. All’inizio c’è un’idea, un’intuizione collegata a un aspetto della mostra, su cui vanno trovati ulteriori spunti per svilupparla. Una volta capito a livello pratico come trasmetterla, segue il lavoro di ripresa con una serie di prove e modifiche legate al contesto. Il montaggio dei materiali è importante per la selezione dei materiali raccolti, la scelta dell’ordine degli spezzoni e del miglior modo di fare la transizioni. Infine il lavoro di editing, con la color correction, la scelta della colonna sonora ed eventuali interventi per trasmettere meglio il contenuto come il VoiceOver o i sottotitoli. Dopo un ultimo controllo si procede alla pubblicazione.

Grazie a questo strumento abbiamo comunicato diversi aspetti della mostra: i dettagli delle opere esposte, il catalogo, un utile strumento per approfondire i contenuti e le tematiche della mostra, l’avvio del laboratorio della creta e delle altre attività, per una proposta inclusiva e senza limiti di età, e il come raggiungere la mostra, un reel che ha richiesto molto lavoro per le riprese, il montaggio e l’editing.

Un progetto che permette di trasmettere le opere e le tematiche di Capolavoro per Lecco mettendo in pratica quello che abbiamo imparato nel percorso formativo.

Redazione Studenti